Molte le novità dell’evento Apple trasmesso live il 25 marzo. Apple le ha presentate allo allo Steve Jobs Theatre di Apple Park, concentrandosi sui servizi, visto che gli iPad e i nuovi iMac del 2019 erano già stati presentati da alcuni giorni.

Apple News+
Apple ha annunciato un nuovo servizio di abbonamento a giornali e riviste che sarà personalizzato, il costo sarà di 9,99 dollari al mese, disponibile subito negli Stati Uniti e Canada, poi anche in Inghilterra e Australia. Il grande vantaggio è che si avrà accesso ai più grandi editori spendendo un canone mensile. Pare che gli editori siano un po’ riluttanti all’accordo, perchè Apple intende tenersi il 50% dei ricavi.

Apple Card
Apple ha annunciato anche la sua carta di credito pensata per iPhone, si sottoscrive da iPhone, offre un controllo sotto forma di infografica delle spese settimanali e mensili, restituisce il 2% di quanto speso in acquisti e il 3% per gli acquisti fatti presso Apple. A luglio arriverà anche la carta di credito fisica, ma senza numero, senza codice CCVV, senza scadenza, un oggetto tecnologicamente unico.

Apple Arcade
Presentato anche Apple Arcade per gli amanti dei videogiochi: il primo servizio di gaming in abbonamento per dispositivi mobili, computer desktop e televisori.
Apple Arcade offrirà giochi inediti e originali creati da noti sviluppatori indipendenti, grandi case di produzione e firme leggendarie come Hironobu Sakaguchi, Ken Wong e Will Wright. Apple Arcade cambierà le regole del gioco con titoli adatti a tutte le età e scelti per la qualità, l’originalità e la creatività dei contenuti. Sarà un servizio all-you-can-play: si potranno provare tutti i titoli della collezione e giocare senza limiti, senza pubblicità né tracking dell’utente, senza acquisti in-app, e nel rispetto della privacy dei giocatori.

Apple TV+
Apple ha presentato anche Apple TV+, la nuova piattaforma che permetterà di accedere a film, documentari, serie TV. Il servizio in abbonamento di Apple avrà una programmazione inedita, realizzata in collaborazione con grandi nomi, come Oprah Winfrey, Steven Spielberg, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Octavia Spencer, J.J. Abrams, Jason Momoa, M. Night Shyamalan, Jon M. Chu e molti altri. Gli abbonati scopriranno contenuti originali e appassionanti, con storie avvincenti On demand, senza pubblicità e direttamente dall’app Apple TV.
Apple ha presentato anche la nuova app Apple TV e gli Apple TV Channels, in arrivo a maggio. Tutti i modi per guardare film, serie, sport, notizie e altro ancora sono ora riuniti in un’unica app per iPhone, iPad, Apple TV, Mac, smart TV e dispositivi per lo streaming. Abbonandosi ai nuovi Apple TV Channels, tra cui HBO, SHOWTIME e Starz, gli utenti pagheranno solo i servizi che desiderano e potranno guardare tutto on demand, anche offline, con una qualità video e audio incredibile. Inoltre, potranno vedere sport, news e canali satellitari, e persino acquistare o noleggiare film e programmi da iTunes: tutto direttamente dall’app Apple TV, nuova e personalizzata.
A partire da maggio, sarà possibile abbonarsi ai propri canali preferiti, scegliendoli tra gli Apple TV Channels, e guardarli nell’app Apple TV, senza bisogno di app, password e account aggiuntivi. Oltre a celebri canali come HBO, Starz, SHOWTIME, CBS All Access, Smithsonian Channel, EPIX, Tastemade e Noggin, gli Apple TV Channels includeranno nuovi servizi come MTV Hits, e se ne aggiungeranno altri da tutto il mondo.

I prezzi e la disponibilità del servizio in abbonamento Apple TV+ saranno annunciati in autunno. 





SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL!