Avete notato che Instagram in questi giorni ha eliminato la visibilità del numero dei like sotto ad una foto o ad un video?

Instagram ha lanciato anche in Italia il test dei like nascosti.

Ma cosa è cambiato, in pratica? Nel momento in cui una persona andrà a vedere un post, non vedrà più quanti like ha quel contenuto video o foto. La sola persona che conosce quanti like ha il post sarà il proprietario dell’account. L’impostazione è simile a quella delle IG stories, ovvero solo chi le fa ha la possibilità di vedere chi le ha viste.

“Vogliamo che Instagram sia un luogo dove tutti possano sentirsi liberi di esprimere sé stessi. Ciò significa aiutare le persone a porre l’attenzione su foto e video condivisi e non su quanti Like ricevono. Stiamo avviando diversi test in più paesi per apprendere dalla nostra comunità globale come questa iniziativa possa migliorare l’esperienza su Instagram”, spiega Tara Hopkins, Head of Public Policy Emea del social network di proprietà di Facebook.

Lo scopo è quello di limitare la dipendenza morbosa da ‘like’ di molti utenti, un fenomeno messo in luce da Kaspersky, Secondo il quale, il 61% degli utenti intervistati affermava di stare sui social per sentirsi meglio ma il 57% confessava di non trovare quello che desiderava vedere; solo il 31%, cioè un utente su tre, non si preoccupava del numero di “mi piace” ricevuto quando pubblicava un post; il 24% degli uomini e il 17% delle donne addirittura si arrabbiava se non avesse ricevuto l’attenzione, espressa sempre in like, adeguata alle sue aspettative iniziali.





SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL!