Abbiamo già parlato di come va affrontato il mondo del web; in particolare della necessità di avere un Proprio Sito Web, per continuare a far parte di questo mondo, per “continuare semplicemente ad esistere”.
Vi diciamo ora cosa c’è di diverso nel nostro modo di comunicare, cosa facciamo per la buona comunicazione, per portare i nostri Clienti a conquistare una migliore Brand Reputation e, soprattutto, come mantenerla nel tempo.
È la reputazione che stabilisce quanto e come, il nome di un prodotto di un marchio o di un servizio è conosciuto e apprezzato sul web.
Il nostro obiettivo principale è Costruire basi solide alla brand reputation dei nostri Clienti, per permettere loro di raggiungere gli obiettivi preposti.
Un piano di comunicazione (o communication plan), descrive come si intende comunicare i messaggi giusti alle persone giuste al momento giusto. La rivoluzione digitale ha sconvolto tutti gli equilibri dei media, fornendoci nuovi punti di contatto (attivi 24 ore su 24). I consumatori cercano e possiedono informazioni come mai prima d’ora: i cosiddetti “empowered customers” detengono il sapere, decidono cosa comprare o quale servizio richiedere in base ad informazioni raccolte costantemente ed arrivano alla trattativa ben consci del loro potere.
Noi ci battiamo in modo assoluto per la “Buona Comunicazione”, che è il nostro modo per affrontare il Pubblico dei Clienti. Un Pubblico, ribadiamo, sempre più smaliziato, più maturo più critico.
Il nostro metodo Idee è “guardare con gli occhi del Cliente del nostro Cliente. Osservare, studiare e poi conquistare quel Cliente del nostro Cliente”.
I nostri siti sono per scelta espressione di dinamicità. Sono un’evoluzione continua, sono il racconto di chi sei, cosa fai, ma soprattutto come lo fai. Il nostro lavoro si traduce nel far vedere attraverso foto e video l’Azienda giorno per giorno, far partecipe il pubblico delle scelte per nuovi progetti di crescita e di come saranno realizzati.
Oggi si vive nel mondo delle immagini e dei video; abbiamo sete di conoscenza.
Se non vedo chi sei, che fai, e come lo fai, “non mi fido”. Una volta c’era una pubblicità nel Carosello degli italiani: un giovane Jhonny Dorelli recitava cosi: “la fiducia è una cosa seria” e terminava con “Bisogna fare bene le cose per meritare fiducia, per questo Galbani vuol dire fiducia, perché fa le cose bene”. Già negli anni ’60 gli esperti di comunicazione avevano compreso l’ importanza della fiducia nel mondo del marketing.
Il nostro reparto Multimedia è tutti i giorni sul campo per far vedere attraverso le immagini, il lavoro dei nostri Clienti. Qualche giorno fa ci siamo recati a Milano, presso il Museo Storico Alfa Romeo all’RM Forum, dove si tenevano due giornate di seminari ed eventi dedicati alle Aziende e ai principali attori del settore automotive, aerospace e medicale. Siamo andati a questo evento per Prosilas, per comunicare attraverso il web che l’azienda è entrata con successo nel mondo del biomedicale.
La scorsa settimana, invece, siamo andati in Molise insieme a NewDiffusion, dove abbiamo realizzato un servizio fotografico, fondamentale per la realizzazione del loro nuovo catalogo e girato i video che faranno conoscere l’azienda ed i loro prodotti tessili e bomboniere interamente fatti a mano.
Questa settimana saremo in Maremma per riprendere i giorni della raccolta delle uve e portare avanti il progetto che fa rivivere tutti i momenti della crescita della Vite, di cui vi avevamo già parlato.
Tutti i giorni siamo a fianco dei Clienti per proporre nei loro siti nuove immagini.
Questo vuol dire rendere un sito vivo, con quella dinamicità che tanto ci piace. Rendere un’immagine
sempre nuova e vera.
L’autenticità, la semplicità della parole e delle immagini: questo serve a far conoscere un’azienda per quello che realmente è. La nostra comunicazione conquista un pubblico diverso, quel pubblico che vede il “Made in Italy”, il “fatto a mano in Italia”, gli artigiani, unici per professionalità e qualità.
Il nostro compito è quello di aiutare le tante aziende a farsi apprezzare per quello che sono e ad appagare quel grande “desiderio di conoscenza”.
Noi lo facciamo semplicemente in un modo diverso, perché siamo diversi.





SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL!